READING

Barbabietole in insalata con aneto, feta greca e l...

Barbabietole in insalata con aneto, feta greca e lamelle di mandorle tostate

Oggi sono andata a riprendere dalla Rubrica delle Ricette Light una proposta sfiziosissima a base di barbabietola rossa, che va benissimo sia in estate che in inverno: Barbabietole in insalata con feta greca, aneto e lamelle di mandorle tostate.
Tenuto conto che ci stiamo avviando verso la stagione estiva, ho deciso di rivistare la ricetta per renderla più fresca e accattivante, visto che, come abbiamo avuto modo di dire molte volte, la barbabietola rossa è una verdura che fa molto bene e ha pochissime calorie…esattamente tutto quello che cerchiamo in questo periodo detox e di regime alimentare controllato per la prova costume imminente.
Tempo di preparazione? 10 minuti
Livello di bontà? Altissimo

barbabietole-ricette-light-vegetariane-facili-veloci-contemporaneo-food

Le barbabietole in insalata con feta greca, aneto e lamelle di mandorle tostate diventano è un piatto che può essere interpretato come antipasto leggero da abbinare ad un’altra pietanza oppure, se siamo a dieta, può essere un piatto unico capace di saziarci a pieno.

Cosa dice la nostra dietista Daniela Alessiato

La ricetta di oggi si presenta leggera e appetitosa e unita a del pane costituisce un piatto completo, ricco di nutrienti. Una porzione fornisce circa 250 kcal, anche se molto dipende dal tipo di feta utilizzata.
L’insalata di barbabietole rimane a prescindere dalle considerazioni sul formaggio una pietanza ricca in proteine, lipidi, calcio e magnesio e fornisce un buon apporto di fibra.
Analizziamo gli ingredienti principali che la compongono:

Barbabietole rosse: sono note per le loro proprietà antiossidanti, sono ricche in vitamine e Sali minerali, contengono un modesto quantitativo di zuccheri semplici, favoriscono la digestione ed hanno effetto depurativo.
Feta greca: la feta è il tradizionale formaggio greco, a pasta semidura ma friabile.
E’ leggermente salato pertanto si consiglia di non aggiungere sale alla ricetta in quanto naturalmente presente negli ingredienti della stessa. Tradizionalmente viene prodotto con latte di pecora e può contenere fino ad un 30% di latte di capra.
Può essere considerato un formaggio medio-grasso pertanto si consiglia un utilizzo moderato. Nella ricetta proponiamo la versione light con contenuto inferiore di lipidi rispetto al prodotto originale.
Mandorle: le mandorle hanno un elevato contenuto calorico per via del contenuto in lipidi, vanno per ciò consumate con parsimonia, apportano un buon quantitativo di vitamine e Sali minerali, in particolare il Magnesio. Sono poi ricche in acidi grassi essenziali utili ad un buon funzionamento del sistema circolatorio.
Aneto: questa pianta aromatica molto simile al finocchio selvatico, favorisce la digestione e la diuresi ed è un rimedio naturale per chi soffre di ritenzione idrica. Dal potere calorico pressoché nullo, contiene al suo interno delle sostane dette monterpeni con proprietà antiossidanti.

barbabietole-ricette-light-vegetariane-facili-veloci-contemporaneo-food

Consigli pratici per fare le barbabietole in insalata con feta greca, aneto e lamelle di mandorle tostate

La super insalata di barbabietole è davvero semplice: ecco pochissime dritte per farla al meglio
1- l’aneto è fondamentale per la riuscita della ricetta…se non lo avete a disposizione vi consiglio di scegliere altro, magari dopo aver consultato il ricettario nella categoria Ricette Light seguendo questo link diretto.
L’aneto quindi è necessario e serve usarlo in abbondanza…mi raccomando!
2- abbondanti dovrete anche esserlo con il pepe (beh…ovviamente senza esagerare) e dovrete utilizzare dell’olio buono…extra vergine di oliva
3- per quanto riguarda la feta…non tagliatela con il coltello ma sbriciolatela con le mani in modo da ottenere dei pezzetti irregolari che stimoleranno il palato senza essere troppo invasivi. Se potete, utilizzate la feta light, io scelgo sempre quella in qualsiasi occasione.

Visto che la barbabietola rossa è una verdura molto ricca di nutrienti che fanno bene alla nostra salute e visto, come abbiamo già detto, che è povera di calorie e quindi perfetta per la prossima stagione estiva, vi aggiungo il link diretto allo speciale sulla Barbabietola per poter approfondire.
Vi lascio anche il link a tutte le altre ricette che ho proposto qui a base di barbabietola rossa.
Sperando che la ricetta di oggi delle barbabietole in insalata con feta greca, aneto e lamelle di mandorle tostate possa piacervi, vi auguro come al solito “che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Barbabietole in insalata con aneto, feta greca e lamelle di mandorle tostate
 
Autore:
Tipo: Antipasto-Piatto unico
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 500 g barbabietole rosse già cotte
  • 150 g feta greca light
  • n.3 cucchiai di lamelle di mandorle
  • n.2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • n.1 limone
  • q.b. aneto fresco
  • q.b. pepe nero
  • poco sale
Istruzioni
  1. Per prima cosa in una padella antiaderente tostare per pochi secondi le lamelle di mandorle: lasciare da parte.
  2. Dopo aver eliminato le due estremità dalle rape rosse già pronte all'uso, tagliarle a fette piuttosto sottili (circa 3 mm) e sistemarle in un contenitore adatto.
  3. Aggiungere la feta greca light sbriciolandola con le mani in modo da ottenere sia pezzetti piccoli che più grandi.
  4. Unire poi l'aneto in abbondanza e le lamelle di mandorle tostate.
  5. Condire con olio, sale, abbondante pepe e il succo del limone: mescolare bene e servire a temperatura ambiente.

 

 

 

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram