READING

Biscotti morbidi al caffé, cacao e Varnelli

Biscotti morbidi al caffé, cacao e Varnelli

Da brava golosa i biscotti mi attirano sempre molto e sono alla costante ricerca di ricette sfiziose e facili per prepararne sempre di nuovi: oggi vi propongo dei biscotti dal sapore e profumo intenso, i biscotti morbidi al caffé, cacao e Varnelli.
Un po’ di precisazioni:
morbidi non vuol dire che sono morbidissimi…ma che non sono secchi e duri, soprattutto se si riesce a conservali bene, per esempio all’interno di un contenitore di vetro.
Sono belli cicciottelli e morsicandoli si avverte che sono piacevolmente “non duri”, soprattutto al cuore.
il caffé deve essere quello solubile ma se proprio non lo avete e non volete comprarlo potete sostituirlo con del caffé espresso davvero molto forte
Varnelli: il Varnelli è un liquore all’anice marchigiano che personalmente adoro.
Potreste sostituirlo con la Sambuca e se proprio non amate il sapore dell’anice potete fare un deciso cambio di connotati e utilizzare della scorza d’arancia: capisco che si tratta di due cose molto diverse ma vi garantisco che se avete voglia di fare questi biscotti cicciotti al caffé e cacao, per dare quella nota in più che farà la differenza, dell’arancia sarebbe davvero un’alternativa vincente.
Ho preparato questi biscotti ispirata da un’altra ricetta che avevo appena elaborato per un mio cliente, sempre al caffè.
Ho avuto una vera ispirazione che poi ha anche avuto un’evoluzione, considerato che ho deciso di abbinare ai miei biscotti morbidi al caffé, cacao e Varnelli un dessert al cucchiaio costruito su misura sui biscotti.

biscotti-caffè-cacao-anice-ricetta-facile-veloce-merenda-colazione-contemporaneo-food
Un cremoso ai cacao e caffé con base di preziosissimi semi di Chia ammorbiditi nel latte di mandorla.
Il tutto (già particolarmente goloso così), da completare con della panna semi-montata e del burro di mandorla scuro.
Non so se avete mai provato il burro di mandorla scuro (o crema di mandorla che dir si voglia): io adoro quello della Koro che uso ormai da anni.
E’ favoloso perché ha un sapore intenso dato dal fatto che le mandorle sono quelle con la pelle e non contiene null’altro che mandorle.
Tra l’altro vi ricordo che sui prodotti della Koro, proprio perché mi piacciono molto, ho ottenuto un piccolo sconto che vi giro volentieri: potete fare i vostri acquisti sul loro sito e poi, prima del pagamento scrivere il codice sconnto CRISTINAKORO, avrete, diritto ad un 5% di sconto che sarà pochino ma male non fa mai, soprattutto considerato che tutti i prodotti di questo brand sono di super qualità.
Detto questo…a voi la scelta: potete preparare solo questi profumatissimi biscoti morbidi al caffé, cacao e Varnelli oppure potete fare quello che ho fatto io accoppiando i biscotti al dessert cacao, caffè, latte di mandorla, panna e burro di mandorla scuro.
Vi lascio il link al dolce ai semi di Chia e anche il link ad altri biscotti che potete trovare sul blog…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Biscotti morbidi al caffé, cacao e Varnelli

Cristina Saglietti
Preparazione 1 ora 20 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 1 ora 35 minuti
Portata Biscotti
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 230 g farina 00
  • 100 g burro freddo
  • 100 g zucchero semolato
  • 20 g cacao amaro
  • n.2 cucchiaini di caffè solubile
  • n.1 uovo
  • n.1 tuorlo
  • 8 g lievito per dolci
  • 1/2 stecca vaniglia
  • n.1 cucchiaio abbondante Varnelli o Sambuca

Istruzioni
 

  • Sciogliere il caffé solubile con il liquore.
  • Con le mani lavorare lo zucchero con il burro freddo a pezzetti: una volta che si ottiene un composto abbastanza omogeneo aggiungere le uova e proseguire a lavorare questa volta con le fruste elettrechi in modo da incorporare bene i liquidi.
  • Aggiungere farina, cacao, lievito e lavorare ottenendo un composto molto liscio e lucido piuttosto morbido.
  • Fare un panetto, appiattirlo, coprirlo con della pellicola trasparente e lasciare in frigorifero per 1 ora.
  • Accendere poi il forno a 160° ventilato.
  • Dividere l'impasto in 22 pezzetti, con le mani fare delle palline da allungare leggermente come se fossero dei salsicciotti e con una bacchetta cinese o un qualcosa di simile incidere a metà tutti i biscotti dando loro la forma di un chicco di caffé.
  • Sistemare i biscotti su una teglia da forno ricoperta da carta da forno e infornare per 12-15 minuti.
  • Conservare in un barattolo di vetro, una volta ben freddi.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram