Pudding ai semi di Chia, caffé, cacao e latte di mandorla con panna e burro di mandorla

Immagine: Pudding ai semi di Chia, caffé, cacao e latte di mandorla con panna e burro di mandorla

Tra un dolce e l’altro dedicati al Carnevale che martedì prossimo terminerà  anche quest’anno, oggi ho deciso di intervallare con un altro tipo di dessert, golosissimo e cremosissimo ovvero il pudding ai semi di Chia, caffé, cacao e latte di mandorla con panna e burro di mandorla.
Una vera e propria goduria che si prepara in 5 minuti e che ha però bisogno di riposare dalle 4 ore ad una notte intera per via dei semi di Chia.
Sul blog, più volte vi ho proposto dei dessert con questo ingrediente e qui potete trovarli tutti per scegliere il vostro preferito.
In particolare se avete piacere di un piccolo approfondimento e ripassino per ricordare cosa siano i semi di Chia, qui potete trovare tutto quello che può essere utile sapere.
Considerato che i semi di Chia sono dei veri superfood che fanno benissimo, vi lascio qui solo alcune info super utili.

Qualcosa sui semi di Chia

In generale è utile conoscere che i semi di Chia sono i semi di una pianta, la Salvia hispanica, che appartiene alle Lamiacee, la stessa della menta, della lavanda e della salvia comune.
Vengono considerati dei superfood, ovvero alimenti che hanno un contenuto di sostanze preziose per la salute, come vitamine, sali, enzimi, antiossidanti, fibre ecc…, superiore alla media dei cibi.
Pensate che, a parità di peso, questi semi hanno un contenuto maggiore di Omega3 rispetto al salmone, e di calcio rispetto al latte.
Oltre a grassi buoni e fibre, i semi di Chia si caratterizzano anche per il loro elevato contenuto in calcio (600mg per 100g), circa 5 volte in più rispetto a una pari quantità di latte (125g per 100g).
Poiché questi semi contengono anche magnesio, il loro calcio è più facilmente assimilabile e pertanto possono essere considerai un alimento utile alle donne in pre e menopausa, a rischio di osteoporosi per carenza di calcio, che per problemi di intolleranza o allergia o perché vegane non assumono latte.
100 g di semi di Chia contengono circa 434Kcal.
La quantità massima che si dovrebbe assumere al giorno è pari a 25 g.
I semi di Chia possono essere tranquillamente consumati anche da chi ha intollaranze al glutine, essendone  naturalmente privi.

Ritornando al nostro pudding di oggi, oserei dire che è una combo di sapori da urlo: caffé, cacao, danno intensità e carattere, il latte di mandorla addolcisce e rinfresca e poi la panna regala un’esperienza unica, mescolata con il burro di mandorle scuro: un boccone tira l’altro ed è davvero diffice fermarsi.
I semi di Chia qui vanno ammorbiditi proprio con il latte di mandorla, il caffé da usare è quello solubile, che può essere sostituito con una tazzina di caffè super espresso, il burro di mandorle…beh…che golosità unica.

dolce-semi-di-chia-cacao-latte-di-mandorla-burro-di-mandorla-merenda-dessert-facile-contemporaneo-food
Insomma…il pudding ai semi di Chia, caffé, cacao e latte di mandorla con panna e burro di mandorla è davvero dall’effetto e dal sapore WOW.
Ma non è finita qui, perchè ho deciso di accompagnarlo con dei biscotti al caffé, cacao e Varnelli che ho preparato ispirata dalla ricetta di altri biscotti al caffé realizzati ad hoc per un brand, mio cliente.
Il sodalizio è a mio gusto perfetto: i biscotti al caffé sono facilissimi e piuttosto veloci da preparare, si sposano alla perfezione con questo dolce cremoso esaltandone e richiamando ancora di più l’intensità del sapore nel suo complesso.
Per la ricetta dei biscotti vi rimando a questo link diretto: mi raccomando…se avete una mezz’oretta da dedicare alla cucina approfittatene e preparate entrambe le proposte di oggi…ne vale assolutamente la pena.
Vi segnalo tra le altre cose che le dosi del pudding possono essere tranquillamente dimezzate per la preparazione di due sole porzioni.
Spero che le proposte dolci di oggi vi siano piaciute e spero di ritrovarvi qui anche domani per scoprire l’ultima ricetta di Carnevale di quest’anno.
A tal proposito, se state cercando delle idee, vi lascio anche il link diretto per scoprire le ricette dei miei dolci di Carnevale…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

dolce-semi-di-chia-cacao-latte-di-mandorla-burro-di-mandorla-merenda-dessert-facile-contemporaneo-food

Pudding ai semi di Chia, caffé, cacao e latte di mandorla con panna e burro di mandorla

Cristina Saglietti
Preparazione 4 ore 5 minuti
Tempo totale 4 ore 5 minuti
Portata Dessert al cucchiaio con biscotti
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 350 ml latte di mandorla per me quello della Condorelli
  • 80 g semi di Chia
  • 60 g zucchero di canna
  • 20 g cacao amaro
  • 6 g caffé solubile o una tazzina di caffé molto ristretto
  • 300 ml panna liquida
  • q.b. burro di mandorla
  • q.b. biscotti al caffé e cacao vedi ricetta sul blog

Istruzioni
 

  • Versare i semi di Chia in un contenitore e aggiungere latte di mandorla, cacao, zucchero e caffé solubile.
  • Mescolare bene sino ad ottenere un composto omogeneo: versare nei bicchierini scelti.
  • Coprire con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigorifero da 4 ore ad una notte intera.
  • Una volta passato il tempo necessario, montare la panna semilucida (non del tutto montata) e sistemarla sopra al pudding.
  • Aggiungere del burro di mandorla e terminare con dei biscotti al caffé e cioccolato sbriciolati sopra.

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Resta aggiornata sulle principali novità

image

seguimi sui social

TROVERAI OGNI GIORNO TANTISSIME NUOVE
RICETTE E CONSIGLI