READING

Capunti al grano arso con pomodorini gialli e caci...

Capunti al grano arso con pomodorini gialli e cacioricotta lucana

Vi ricordate quando vi ho proposto la ricetta delle orecchiette al grano arso con crema di foglie di rapanelli e mandorle?
In quella occasione vi avevo parlato del grano arso e da dove arrivasse la tradizione di preparare con questa particolare farina un tipo di pasta a mio avviso buonissima.
Sta di fatto che dopo aver scoperto tempo fa la pasta al grano arso, mi sono appassionata sia all’argomento che al prodotto in se, tanto da mettermi a cercarlo un po’ ovunque.

Purtroppo come vi avevo accennato, la pasta al grano arso non è un articolo che si trova facilmente: non sono molti i negozi che la propongono e meno ancora sono i formati disponibili.
Nella mia ricerca però mi sono imbattuta in un sito, uno shop on line Sapori dei Sassi, che vende tantissimi prodotti interessanti e di qualità, anche abbastanza sfiziosi: dai ceci neri ai peperoni cruschi fritti, ai formaggi un po’ ricercati fino alla farina e alla pasta di grano arso disponibile al momento in due formati, le orecchiette e i capunti.

Io ho già provato diversi prodotti e sono tutti molto buoni, anche il servizio è ottimo e per questo ho deciso di condividere con voi il mio nuovo contatto Sapori dei Sassi.
Con gli ultimi acquisti fatti ho preparato la ricetta di oggi, facile, fresca, sana e sfiziosissima: capunti al grano arso con pomodorini gialli e cacioricotta lucana.
Tutti e tre i prodotti li ho acquistati da Sapori dei Sassi e molti altri ancora ne comprerò perché ho già adocchiato altre idee sfiziose con cui preparare interessanti ricette da proporvi.
Preparare i capunti al grano arso, questa volta, è davvero facile e immediato: è sufficiente unire le tre materie prime, tutte di ottima qualità per ottenere un piatto superlativo, ottimo anche in estate.
Sappiamo però che anche i piatti più semplici in realtà hanno bisogno di piccoli accorgimenti, quelli che rendono il risultato finale goloso e perfetto.
Ecco quindi di seguito alcuni consigli per preparare i capunti al grano arso con pomodorini gialli e cacioricotta lucana.

Consigli per preparare i capunti al grano arso con pomodorini gialli e cacioricotta

1- seguite alla lettera i tempi di cottura riportati sulla confezione perché la pasta di grano arso è molto particolare e non è immediato capire bene, soprattutto se è la prima volta, il momento esatto per scolare la pasta
2- i pomodorini gialli al naturale devono essere aggiunti all’ultimo, quindi non devono cuocere in padella se non scaldarsi per due minuti…non di più.
Io però ho scaldato la salsa, il sughetto che c’era nel barattolo, aggiungendo poco olio extra vergine di oliva
3- ho poi caratterizzato il mio piatto di capunti con due ingredienti particolari: il pepe nero affumicato e il sale integrale agli agrumi: ovviamente la ricetta è ottima anche senza l’aggiunta di questi due elementi particolari ma sicuramente, se utilizzati, fanno la differenza e creano quel tocco in più molto sfizioso
4- mentre la pasta cuoce quindi, scaldate in una padella antiaderente la salsa con poco olio, aggiungete sale agli agrumi e pepe nero affumicato e unite subito la pasta ben scolata.
Aggiungere i pomodori gialli e saltare il tutto a fiamma vivace usando, del caso, poca acqua di cottura della pasta: per ultimo grattugiare abbondante cacioricotta lucana e il vostro primo al grano arso diventerà sublime.

Che ne dite…i capunti al grano arso con pomodorini gialli e cacioricotta lucana vi hanno stuzzicato l’appetito?
Io spero proprio di si.
Vi invito quindi innanzitutto a dare uno sgurado al sito Sapori dei Sassi perché ne vale la pena e poi, una volta comprato tutto il necessario, a replicare la ricetta che sono sicura non vi deluderà.
“Che la creatività sia con voi!”

#STAISENZAPENSIERI

Capunti al grano arso con pomodorini gialli e cacioricotta lucana
 
Autore:
Tipo: Primo
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • 450 g capunti al grano arso
  • n.1 barattolino di pomodorini gialli al naturale
  • n.2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • q.b. cacioricotta lucana
  • q.b. sale integrale agli agrumi (o in alternativa sale comune)
  • q.b. pepe nero affumicato (o in alternativa pepe nero)
Istruzioni
  1. Per prima cosa mettere l'acqua per la pasta a scaldare e poi procedere con la cottura seguendo i tempi riportati sulla confezione.
  2. In una padella antiaderente scaldare a fiamma dolce l'olio con il sughetto dei pomodori al naturale: aggiungere il sale integrale agli agrumi e il pepe nero affumicato e proseguire per cinque minuti circa.
  3. Scolare la pasta, versarla nella padella, aggiungere i pomodorini gialli al naturale e a fiamma vivace saltare il tutto per due minuti: aggiungere da ultimo abbondante cacioricotta grattugiata e volendo ancora un filo d'olio extra vergine.

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram