READING

Torta salata senza glutine e senza lattosio spinac...

Torta salata senza glutine e senza lattosio spinaci e patate

Oggi sono molto contenta di proporti questa ricetta super facile, vero piatto unico, almeno per me lo è, che ti sistema la cena se hai piacere di mangiare qualcosa di sfizioso, rimanendo leggera senza rinunciare ai piaceri della tavola: torta salata senza glutine e senza lattosio con spinaci e patate.
E’ senza lattosio perché ho utilizzato esclusivamente la panna vegetale, qui estremamente azzeccata ed è senza glutine perché il ripieno di spinaci (e uvetta sultanina), è racchiuso semplicemente in uno strato sottile e croccante di patate tagliate a fette molto fini.
E’ un piatto unico perché contiene tutti i nutrimenti necessari a livello di carboidrati, proteine e verdure funzionali per una alimentazione sana e leggera.
Non viene meno nemmeno il sapore perché a dare il tocco in più alla nostra torta salata, questa volta, ci sono i chicchi di uva sultanina, da usare con relativa parsimonia ma, assicuro, fanno la differenza rendendo particolare e interessante la portata, tanto da volerne mangare una seconda fetta per godere ancora di più della sua semplice bontà.
I passaggi per realizzare la torta salata senza glutine e senza lattorio, sono pochi e molto facili: ti porteranno via poco tempo e quindi ti assicuro che con un minimo di organizzazione in cucina potrai risolvere la tua cena, tranquillamente tornata da lavoro, anche se sei di corsa con mille altre cose da fare.

torta-salata-autunnale-senza-glutine-senza-lattosio-facile-spinaci-patate-contemporaneo-food

TIENI A MENTE!

1- Per realizzare al meglio la torta salata spinaci e patate ti consiglio di sistemare le fette di patata nella pirofila, ungerle con dell’olio e fare una prima cottura solo delle patate in forno.
2- Nel frattempo prepara il ripieno, termina la composizione, altro giro in forno e in poco tempo, mentre prepari tavola e sistemi la tua torta salata senza glutine e senza lattosio spinaci e patate sarà pronta per deliziare te e chi sta a casa con te.

Spero davvero che questa facile ricettina possa piacerti ed essere per te una fonte di ispirazione.
Ti segnalo che puoi trovare il video della ricetta con i passaggi principali sul mio profilo Instagram cliccando qui.
Ti aspetto domani con la prossima ricetta e ti lascio anche il link ad un’altra preparazione molto simile, che secondo me vale la pena prendere in considerazione come alternativa, senza glutine ma con lattosio: la trovi qui.

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Torta salata senza glutine e senza lattosio spinaci e patate
 
Autore:
Tipo: Piatto unico
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • n.3 patate medio grandi
  • 1 kg spinaci puliti da cuocere
  • n.3 uova
  • 200 ml panna di soia + qualche cucchiaio per la superficie
  • 75 g uvetta sultanina
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio extra vergine di oliva
Istruzioni
  1. Per prima cosa accendere il forno a 180° ventilato.
  2. Pulire gli sppinaci e cuocerli in poca acqua o al vapore: a fine cottura scolarli e strizzarli più possibile in modo che diventino totalmente asciutti.
  3. Nel frattempo mettere a mollo in acqua calda l'uvetta.
  4. Tagliare le patate finemente, sistemarle in un contenitore e condirle con olio, poco sale e pepe.
  5. Ungere una pirofila e sistemarle a giro sovrapponendole leggermente una all'altra in modo da creare una base omogenea senza buchi vuoti e uno strato sottile di patata.
  6. Infornare per 20 minuti.
  7. Nel frattempo strizzare l'uvetta e tamponarla.
  8. Sbattere leggermente le uova con la panna, avendo cura di avanzare qualche cucchiaio, condire con poco sale e pepe e unire agli spinaci e all'uvetta: mescolare bene e versare sulla base di patate terminata la prima fase di cottura.
  9. Livellare la superficie, aggiungere la panna rimasta mettendola qui e la', ancora un pizzico di pepe e proseguire in forno per 30-40 minuti circa, eventalmente proteggendo verso fine cottura la superficie con della carta da forno.
  10. Servire non caldissima per gustarla al meglio.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram