Wellington alle tre verdure invernali

Eccomi con una proposta che so essere stata attesa da molte di voi: Wellington alle tre verdure invernali.
Lo scorso anno avevo proposto il Wellington sempre vegetariano preparato con la zucca ed è  stato un grande successo: parlando con voi su Instagram, è risultato  che in tantissime lo avete apprezzato e soprattutto presentato sulle vostre tavole  delle feste.
Quest’anno, in molte mi avete già fatto sapere che state valutando di riproporlo…ora…potrei mai farvi fare la stessa ricetta per due anni di fila?
Se proprio piace questo Wellington in stile vegetariano, almeno che possa essere un po’ diverso.
Lo definirei un filetto vegetariano 2.0, perché, per me, è sicuramente una evoluzione della prima proposta che puoi trovare qui.
Tre verdure in perfetto equilibrio, un diverso condimento, una chiusura più facile per tutti e una decorazione super semplice e allo stesso tempo di grande effetto.
Le tre verdure sono: la rapa che da un pò di piccantezza, la barbabietola che rende tutto delicato e la patata dolce che da consistenza e grande cremosità.

wellington-vegetariano-alle-tre-verdure-invernali-secondo-piatto-vegetariano-per-natale-contemporaneo-food
In effetti la patata dolce, deve essere cotta prima di essere inserita nella sfoglia e la sua cottura è la medesima della patata confit, vero burro che si scioglie in bocca.
Qui l’effetto è il medesimo.
Come condimento delle bietoline, olive verdi, prugne e formaggio delicato tipo spalmabile.
Un mix di sapori e di consistenze unico che spero proprio possa piacerti.
Ti ricordo che su Instagram potrai trovare anche brevi video  dove capire bene i passaggi essenziali.
Puoi trovarmi qui.
Spero che il mio Wellington alle tre verdure invernali possa essere di tuo gradimento…io ti aspetto qui per la prossima ricetta…che la  “creatività sia con te!

#ANATALESTAISENZAPENSIERI

Wellington alle tre verdure invernali

Cristina Saglietti
Preparazione 30 minuti
Cottura 1 ora 20 minuti
Tempo totale 1 ora 50 minuti
Portata Secondo vegetariano
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 450 g formaggio spalmabile tipo philadelphia
  • 1 kg bieotline
  • n. 1 rotolo sfoglia rettangolare
  • n.2 patate dolci arancioni medie
  • n.3 rape medio piccole
  • n.2 barbabietole rosse al forno o al vapore
  • 150 g olive verdi denocciolate
  • 60 g prugne secche
  • q.b. olio extra vergine di oliva
  • q.b. sale e pepe nero
  • n.1 uovo
  • q.b. semi di sesamo

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno a 180° ventilato.
  • Lavare le rape e le patate dolci, oleare bene tutta la loro superficie, sistemarle su una teglia da forno ricoperta da carta da forno e cuocere per 40 minuti.
  • In questo tempo patate saranno diventate ben morbide mentre le rape potrebbero aver bisogno di altri 10 minuti di cottura: lasciarle quindi da sole in forno.
  • Nel frattempo lavare le bietoline, cuocerle in acqua o al vapore, strizzarle perfettamente e tritarle finemente.
  • Condirle con sale, pepe e olio.
  • Lavorare il formaggio con sale, pepe e le olive verde denocciolate tagliate a pezzettoni.
  • Pelare le barbabietole e tagliare le prugne a pezzetti grandi.
  • Su un piano da lavoro posare un foglio di carta forno pullito e sistemare le verdure una dietro l'altra, alternandole in modo che quasi ogni fetta possa avere un colore differente.
  • Bisognerà sicuramente livellare un po' tutta la superficie totale con il coltello, eliminando delle parti, magari da aggiungere in altri punti per dare nel complesso una forma tondeggiante e armoniosa.
  • Stendere la sfoglia e concentrarsi su una metà: posare prima una parte delle bietoline lasciando un bel bordo vuoto tutto intorno.
  • Adagiare poi uno strato di formaggio condito, livellando bene la superficie.
  • Sistemare poi tutte le verdure così come sono state impostate sulla carta da forno: basterà farle scivolare dalla carta da forno alla base di formaggio e bietoline.
  • Compattare più possibile e dare una forma omogenea.
  • Proseguire spalmando su tutta la superficie delle verdure, sopra e ai lati il formaggio in modo da teminarlo tutto.
  • Completare con le restanti bietoline, sovrapponedole al formaggio appena sistemato.
  • Compattare con le mani.
  • Prendere delicatamente la parte pulita della sfoglia e sovrapporla a tutte le verdure condite.
  • Il bordo lasciato pulito andrà prima di tutto appiccicato alle verdure in modo da sigillare perfettamente e la parte si sfoglia che si sovrappone andrà messa sopra a questo pezzettino di sfoglia e oltrepassarlo, in modo che si incastri almeno un po' sotto al filetto vegetariano.
  • Questa sequenza deve essere seguita per tutti i lati.
  • Con la sfoglia avanzata fare delle decorazioni a piacere in rilievo che si possono ricoprire con i semi di sesamo.
  • Passare un uovo sbattutto su tutta la sueprficie infornare sempre a 180° ventilato e cuocere per 15 minuti.
  • Successivamente proteggere la superficie con della carta forno e proseguire per altri 8-10 minuti: la sfoglia deve essere ben dorata ma non scura.

 


RELATED POST

COMMENTS ARE OFF THIS POST

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram