Torta salata con patate, mascarpone, cavolo Kale e noci Pecan

Immagine: Torta salata con patate, mascarpone, cavolo Kale e noci Pecan

Iniziamo questa settimana con una ricetta vegetariana, un vero e proprio piatto unico delicato e sfizioso molto veloce da preparare: torta salata con patate, mascarpone, cavolo kale e noci Pecan.
Una torta salata a base sfoglia che potete pensare di preparare anche quando avete poco tempo a disposizione.
Quale tabella di marcia dovete seguire?
Prima di tutto mettete a bollire poca acqua calda, nel frattempo accendete il forno, ventilato a 190°, pelate le patate e le tagliate a fettine abbastanza sottili e pulite il cavolo Kale, che in parte dovrà essere tritato grossolanamente e passato in padella 5 minuti a fiamma vivace con un filo d’olio, sale e pepe.
Una volta che le patate risulteranno abbastanza morbide, dopo 6 minuti di cottura, le scolate delicatamente e le adagiate su della carta da forno.
Stendete la sfoglia nella teglia, io ho utilizzato una teglia rettangolare, e componete la vostra torta salata lavorando il mascarpone con abbondante parmigiano, sale, pepe nero, poco olio, cavolo Kale spadellato e delle noci Pecan tritate grossolanamente.
Il mascarpone così condito dovrà essere sistemato sulla superficie della sfoglia e dovrà essere ricoperto da due strati di fette di patate e uno di foglie di cavolo Kale private della parte centrale più dura, alternando sino ad esaurimento della superficie.
Si condisce ancora con del parmigiano, delle noci tritate, poco pepe e un filo d’olio e si cuoce in forno per circa 20-25 minuti: la sfoglia deve essere bella colorita senza bruciare e le patate morbide e dorate.
Quanto tempo serve per avere la torta salata con patate, mascarpone, cavolo kale e noci Pecan pronta?
Preparazione e cottura…vi concedo 40 minuti…non di più.
Tutto questo per ottenere un piatto unico golosissimo e allo stesso tempo delicato che renderà la vostra cena superlativa in un tempo relativamente contenuto.
Sappiate che questa semplicissima ricettina ha due ingredienti che si possono considerare dei veri e proprio superfood, la cavolo Kale o riccio e le noci Pecan.
Quanto ne sapete di questi due ingredienti?
Nei prossimi giorni dedicherò due speciali proprio per fornirvi tutte le informazioni del caso: intanto ecco di seguito le cose da sapere più impportanti.

Noci Pecan e cavolo Kale o riccio: due superfood

Noci Pecan:
La noce Pecan è composta da proteine (7%), fibra alimentare (7%), grassi saturi (7%), grassi polinsaturi (18%), grassi monoinsaturi (42%) minerali e vitamine: magnesio e manganese, potassio, fosforo, calcio, ferro, zinco, rame, selenio, tiamina, vitamina E, vitamina A, vitamina B e vitamina C.
Sicuramente una della frutta secca più calorica in assoluto, il fatto che le noci Pecan siano ricche di acidi grassi monoinsaturi, le rende un ottimo antiossidante naturale.
Gli acidi oleici sono inoltre gli stessi che troviamo nelle olive e, come è noto, l’olio di oliva è efficace nel combattere le malattie coronariche.
L’assunzione regolare aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo, aumentando quello buono nel sangue: il potere ipocolesterolemizzante del frutto è dunque notevole.
Aiuta poi a prevenire le malattie circolatorie e l’insorgere di ictus.
L’acido oleico che contengono sembra inoltre aver portato i ricercatori a considerarne l’efficacia antitumorale, in particolar modo contro il cancro al seno.
Infine aiutano a mantenere in buona salute la prostata e tengono lontane le infiammazioni.
Uno studio americano condotto di recente ha persino dimostrato l’efficacia del frutto nel proteggere i neuroni.

torta-salata-patate-mascarpone-cavolo-kale-noci-pecan-piatto-unico-vegetariano-facile-contemporaneo-food

Cavolo Kale o riccio:
Si tratta di un cavolo che per anni è rimasto in sordina, che ama i climi freddi, coltivato e molto consumato in Gran Bretagna, prodotto tornato in voga di recente anche da noi.
E’ ricchissimo di antiossidanti, vitamina C, vitamina K, carotenoidi, quercitina, manganese, rame, vitamine B, fibre, calcio e potassio.
I benefici che regala all’organismo iniziano da un potente effetto anti-age e di assorbimento degli odiati radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento; come tutti i componenti della famiglia delle Brassicacee Oleracea, anche il cavolo riccio è annoverato come un valido anti-tumorale e antinfiammatorio, in virtù di importanti composti che contiene.
Infine, grazie alla sua ricchezza di vitamine, in particolare la provitamina A, aiuta a proteggere le vie urinarie.

Tornando alla ricetta di oggi, aggiungo che se avrete poi l’accortezza di sistemare la sfoglia movimentando un po’ i bordi, otterrete un effetto estetico carino che, unito al sapore unico della torta salata vi permetterà di servire la torta salata anche durante una cena tra amici dove avete piacere di fare bella figura senza rischiare imprevisti.
Che ne dite?
Proverete la torta salata con patate, mascarpone, cavolo kale e noci Pecan?
Io spero proprio di si.
Vi lascio il link a tante ricette salate interessanti e come al solito vi do appuntamento a domani con un’altra nuova ricettina…”che la creatività sia con voi!

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

torta-salata-patate-mascarpone-cavolo-kale-noci-pecan-piatto-unico-vegetariano-facile-contemporaneo-food

Torta salata con patate, mascarpone, cavolo Kale e noci Pecan

Cristina Saglietti
Preparazione 15 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 55 minuti
Portata Torta salata
Cucina Contemporaneo Food
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • n.1 rotolo sfoglia pronta
  • 350 g mascarpone
  • n.2 mazzetti di cavolo kale
  • n.4 cucchiai noci Pecan
  • q.b. parmigiano grattugiato
  • q.b. noce moscata
  • q.b. cannella facoltativo
  • q.b. sale e pepe nero
  • q.b. olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Per prima cosa accendere il forno ventilato a 190°.
  • Mettere a bollire dell'acqua e cuocervi per 5-8 minuti le patate pelate e tagliate a fette abbastanza sottili.
  • Nel frattempo eliminare la parte centrale più dura dalle foglie di cavolo e tritarne 3/4 grossolanamente per passarle poi in padella con un filo d'olio a fiamma vivace per circa 5 minuti.
  • Condire con sale, pepe e spezie a piacere.
  • Una volta trascorso il tempo per le patate, scolarle e adagiarle delicatamente su un foglio di carta da forno.
  • Stendere la sfoglia in una teglia da forno ricoperta da carta da forno.
  • Lavorare il mascarpone con il cavolo Kale passato in padella, le noci Pecan tritate grossolanamente e abbondate parmigiano.
  • Spalmare sulla superficie di sfoglia il mascarpone condito e sistemare il resto delle verdure alternando due strisce di patate ad uno di cavolo kale crudo e a foglie intere.
  • Condire con un filo d'olio, poco pepe, altre noci tritate e abbondante parmigiano.
  • Infornare e cuocere circa 25 minuti sino a che la sfoglia non diventi ben colorita e le patate ben morbide e dorate.
  • Servire calda o tiepida.

 

 

Trova la tua ricetta

iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter per avere consigli, ricette inedite e per rimanere aggiornata su novità e servizi

image