READING

Peperoni verdi fritti ripieni di formaggio morbido...

Peperoni verdi fritti ripieni di formaggio morbido e sale al tartufo

Oggi  vi propongo una ricettina davvero golosissima e come al solito facile da preparare: peperoni verdi fritti ripieni di formaggio morbido e sale al tartufo.
Sono nati quasi per caso…ho comprato i peperoni verdi dolci, volevo farcirli, avevo voglia di fritto e a disposizione avevo sia del formaggio tipo Philadelphia, sia del Cheddar che attendevano la giusta collocazione.
Quando è stato il momento di salare la ricetta ho aperto lo sportello della cucina e lo sguardo si è posato sul contenitore del sale al tartufo che ho preparato lo scorso inverno semplicemente mettendo delle fette di tartufo secco nel sale.
Una combinazione di ingredienti sicuramente vincente che ha fatto sparire in un lampo tutti i peperoni fritti ripieni preparati con tanto amore.
Per quanto riguarda la scelta dei peperoni sappiate che vanno ugualmente bene sia i friggitelli che i peperoni mignon, più carnosi dei friggitelli e piuttosto dolci e digeribili.
Per farcirli basta lavorare un po’ il formaggio spalmabile con un pizzico abbondante di sale al tartufo e per fare un lavoro pulito e preciso, servirà riempire una sac à poche con lo stesso formaggio per procedere al riempimento della verdura.
Insomma credo proprio che i peperoni fritti ripieni di formaggio morbido e sale al tartufo possano conquistare anche voi: non è affatto difficile prepararli…serve solo un attimo di pazienza per farcirli.

peperoni-verdi-friggitelli-fritti-ripieni-di-f

Se non c’è il sale al tartufo si rinuncia ai peperoni fritti ripieni?
Assolutamente no!
Il sale al tartufo da’ quel tocco in più che risulta molto gradevole…se però in dispensa questo ingrediente manca…non c’è nessun problema…basterà aggiungere una generosa macinata di pepe nero e i peperoni fritti verdi fritti ripieni di formaggio morbido saranno ugualmente da leccarsi i baffi.
Se siete amanti dei peperoni visto che è stagione…vi ricordo che sul blog potrete trovare tante ricette con questo ottimo ingrediente.
Di seguito vi ricordo alcune tra le mie preferite:
Peperoni in insalata con pecorino, rucola e basilico
Caprino sott’olio con peperoni e olive taggiasche
Marmellata di peperoni
Chermoula di melanzane e peperoni
Vi aspetto con la ricetta di domani lasciandovi per il momento a quella dei peperoni verdi fritti ripieni di formaggio morbido e sale al tartufo
Mi raccomando…so che dico sempre la stessa cosa…ma teniamoci in contatto su Instagram dove sono a disposizione per qualsiasi cosa in tempo reale…”che la creatività sia con voi!”

#INCUCINASTAISENZAPENSIERI

Peperoni fritti ripieni di formaggio morbido e sale al tartufo homemade
 
Autore:
Tipo: Antipasto
Cucina: Contemporaneo Food
Persone: 4
Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Tempo totale di preparazione:
 
Ingredienti
  • n.16 peperoni verdi dolci
  • 250 g formaggio tipo Philadelphia
  • 150 g Cheddar
  • n.2 uova
  • q.b. pane grattugiato
  • q.b. farina 00 (o per fritti)
  • q.b. sale al tartufo (facoltativo...in alternativa usare pepe nero)
  • q.b. olio di arachidi per la frittura
Istruzioni
  1. Per prima cosa lavare e tamponare i peperoni: inciderli sul lato lungo dalla base del picciolo sino quasi alla punta e aprirli delicatamente.
  2. Farcire i peperoni con del formaggio tipo Philadelphia lavorato precedentemente con sale e pepe nero o semplicemente con del sale al tartufo, aggiungere poi una strisciolina di formaggio Cheddar.
  3. Chiudere delicatamente i peperoni e preparare l'occorrente per la frittura.
  4. Sistemare in contenitore le uova leggermente sbattute, in un altro il pane grattugiato e nell'ultimo la farina.
  5. Scaldare abbondante olio di arachidi per la frittura.
  6. Procedere passando prima i peperoni nell'uovo, poi nella farina, poi ancora nell'uovo e per ultimo nel pane grattugiato e friggere sino ad ottenere una panatura dorata e croccante avendo cura di tenere la fiamma moderata e togliere i peperoni un attimo prima che il formaggio fuoriesca per la sua morbidezza.

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Vota la ricetta:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INSTAGRAM
Seguimi su Instagram